Scopriamo la macchina

 Alla scoperta della macchina di compostaggio

sacchetto ecologico per il sistema Ecopans

Inserimento del sacchetto ecologico contenente i rifiuti organici nella macchina di compostaggio

cosa fa
– Riutilizza l’umido domestico restituendo un fertilizzante igienizzato, naturale e prezioso
– Produce un compost certificato per utilizzo ortofrutticolo particolarmente ricco di azoto
– Permette un immediato risparmio di tempo, energia, denaro e la riduzione dell’inquinamento
 
 

 

cosa trasforma
– Avanzi e scarti di cucina: scarti di verdura e frutta, pane, pasta, fondi di caffè,  gusci d’uovo, bustine usate di té, resti di carne (escluse le ossa) e resti di pesce
 
 

 

come lavora
– A ciclo continuo, in ambienti esterni o interni
– Richiede alimentazione a corrente elettrica a 220 v (prese domestiche comuni) per i modelli più piccoli
– Funziona addizionando al carico una minima quantità di pellet di legno come strutturante
– Non utilizza sostanze chimiche di trasformazione: il prodotto derivato è naturale al 100%
– Può essere utilizzata in luoghi chiusi con impianto di areazione entrata e uscita (uscite predisposte)
– Completa il ciclo in 60 gg. 
 
 

 

com’è
– Ecologica, a basso impatto ambientale, economica (assorbimento massimo nello spunto 1,5 kw nel modello grande) con un consumo annuo di poche centinaia di euro.
– Compatta da due metri di lunghezza
– Coperta da brevetto internazionale
– Sistema certificato CE
Spiegazione dell'uso della macchina di compostaggio nella scuola di Cerveteri

Spiegazione dell’uso della macchina di compostaggio nella scuola di Cerveteri

 
 

 

chi può trasformare il rifiuto in valore?
– Adulti, bambini e persone disabili possono facilmente servirsi della macchina in tutta sicurezza.
– Famiglie, comuni, ristoranti, mense ed altre comunità traggono da subito innumerevoli vantaggi dal suo utilizzo
 
 

 

personalizzazioni
– E’ integrabile con una tramoggia per l’alimentazione automatica del pellet
– Può essere predisposta all’applicazione di un pannello fotovoltaico
– A richiesta gestisce schede individuali per l’uso della macchina (es.: impianto condiviso a livello comunale)
– E’ disponibile in dimensioni adeguabili alle singole esigenze
– Controllo e registrazione del peso prodotto da ogni cittadino
– Apertura automatica dello sportello di immissione rifiuti